Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for gennaio 2011

28 gennaio 2011

SCIOPERO GENERALE


CON LA FIOM,

DALLA PARTE DEL LAVORO

 

 

Ieri Pomigliano, oggi Mirafiori. Dopo il 16 ottobre, il 28 gennaio. Un’altra giornata per dire, con la Fiom, che si sta dalla parte del lavoro, in difesa dei diritti. Un lavoro senza diritti non è lavoro: è schiavitù. Ed è per questo che il lavoro non è un valore, è conflitto, conflitto “capitale-lavoro”.

In questa lotta bisogna prendere parte, schierarsi. O si sta dalla parte del capitale, con la Fiat, o si sta dalla parte del lavoro, con la Fiom. Noi stiamo con la Fiom, dalla parte del lavoro. A sinistra, dunque.

Ieri Pomigliano, oggi Mirafiori. Domani Melfi e Cassino. Ieri il 16 ottobre, oggi il 28 gennaio. Domani, ancora, conflitto.


nonostante.rivista

 

 


Annunci

Read Full Post »

l’impoliticità della morte è l’impoliticità dell’esistenza

l’impoliticità dell’esistenza è l’impoliticità del dolore

l’impoliticità del dolore è l’impoliticità dell’odio

l’impoliticità dell’odio è l’impoliticità del suicidio

l’impoliticità del suicidio è l’impoliticità della rivolta

l’impoliticità della rivolta è l’impoliticità della morte

l’impoliticità della morte è la morte della politica.

A. P.


Read Full Post »

 

“Vi siete mai chiesti perché l’Italia non ha avuta, in tutta la sua storia – da Roma ad oggi – una sola rivoluzione? La risposta – chiave che apre molte porte – è forse la storia d’Italia in poche righe. Gli italiani non sono parricidi; sono fratricidi […]. Gli italiani sono l’unico popolo (credo) che abbiano, alla base della loro storia (o della loro leggenda), un fratricidio. Ed è solo col parricidio (uccisione del vecchio) che inizia una rivoluzione…”

Umberto Saba

 

Stefania Ragaù

Giovanni Pilastro


Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: